WISHELI

Oggetto

Sviluppo di nuove tecniche di produzione per il miglioramento della shelf life dei vini umbri

Refernte Tecnico: Federico Cappelli; email: federico.cappelli@coldiretti.it - gowisheli@gmail.com
Referente Scientifico: Prof. Andrea Bellincontro; bellin@unitus.it
Costo: 445.117,96€
Durata: 2018-2020
Partenariato
  • Azienda Vinicola Falesco srl
  • Cantina Monrubio sca
  • Università degli studi di Perugia (UNITUS)
  • Università degli studi di Perugia – Dipartimento per la innovazione nei sistemi biologici, agroalimentari e forestali (DIBAF)
  • ISVEA
  • Azienda Agricola Castello delle Regine spa
  • Soc. Agr. Terre de La Custodia S.S.
  • Società Impresa Verde Umbria Srl (nata dalla fusione di Impresa Verde Perugia con Impresa Verde Terni)
Obiettivi
  • Rispetto ai fattori che influenzano negativamente gli equilibri aromatico e polifenolico del vino, l’obiettivo è quello di trasferire alla filiera vitivinicola le informazioni necessarie ad adottare paradigmi e tecnologie innovativi funzionali all’immissione sul mercato di vini in grado di limitare o addirittura annullare le perniciose sollecitazioni che lungo la “vita di scaffale” del vino risultano certamente ascrivibili a vari fattori esterni quali temperatura, luce, umidità ed altri ancora
  • Quanto agli strumenti con cui, puntualmente e rispetto ad un dato profilo analitico di partenza del vino il produttore possa dare garanzie d’integrità qualitativa al consumatore del proprio vino, l’obiettivo certo è quello della resa in disponibilità di un test predittivo, rapido ed economico, in grado di fornire consapevolezza ai produttori circa l’ampiezza del periodo di tempo entro cui nessun effetto possa essere atteso dai fattori esterni causa di attivazione dei meccanismi – soprattutto chimici – di degradazione dell’originario quadro aromatico e polifenolico dei vini. Nel contesto del test predittivo, qualora tempo e risorse possano consentirlo, il Gruppo Operativo coltiva poi la speranza dell’obiettivo aggiuntivo avente ad oggetto un sistema strumentale, di facile uso e dal costo contenuto, da utilizzare direttamente dai produttori presso le proprie cantine.
Attività
  • Allestimento test predittivo della shelf life
    • Progettazione, analisi ed interpretazione dati dell’attività 1
    • Indagine spettrale in continuo
    • Cicli di riscaldamento, elaborazione dati e definizione del test predittivo della shelf life
    • Ulteriori test di accelerazione su profili modificati

 

  • Verifica sperimentale delle pratiche enologiche
    • Progettazione, analisi ed interpretazione dati dell’attività 2
    • Vendemmia 2017 eseguito
    • Vendemmia 2018 e seguito
    • Vendemmia 2019 e seguito

 

  • Strategie produttive e verifiche su scala reale
    • Progettazione, analisi ed interpretazione dati dell’attività 3
    • Verifiche su vini della vendemmia 2017
    • Vendemmia 2018
    • Vendemmia 2019

 

  • Messa a punto della modellistica per lo sviluppo e la messa in operatività di sensoristica miniaturizzata