F.I.L.O

Oggetto

Sostenibilità attraverso l’efficienza organizzativa nelle filiere agroalimentari

Refernte Tecnico: Dante Burzigotti; email: dante.burzigotti@grifolatte.it; retefilo@comunicazionepec.it
Referente Scientifico: Prof. Angelo Frascarelli; email: angelo.frascarelli@unipg.it
Sito web: www.retefilo.eu
Costo: 676.824,38€
Durata: 2018-2020
Partenariato
  • Grifo Gruppo Agroalimentare
  • La Strada Dei Sapori Società Cooperativa Agricola
  • Molini Popolari Riuniti Ellera – Umbertide Soc. Coop. Agr.
  • Ambrosi & Sdei S.r.l.
  • Consorzio Agrario dell’Umbria Società Cooperativa
  • Molinagri Società semplice agricola
  • Azienda agricola Casabionda
  • Gruppo Cooperative Agricole di Trevi SCA
  • Az. Agraria Canavelle soc. agr. semplice
  • Società agricola Agritiber
  • S.AGRI.V.IT. Srl – Azienda Castello di Magione
  • Az. Agr. Alessandri s.s.
  • Tascini Luca Impresa agricola
  • Azienda Agr. Fratelli Testi e Figli s.s.
  • Fattoria Terra e Vita Società agricola
  • Società Impresa Verde Umbria Srl (nata dalla fusione di Impresa Verde Perugia con Impresa Verde Terni)
  • Università degli Studi di Perugia – DSA3
  • UNIPG – Dipartimento di Ingegneria dell’Università di Perugia (DING)
Obiettivi
  • Ottimizzazione della logistica interna (dentro gli stabilimenti e tra gli stabilimenti);
  • Sviluppo e ottimizzazione di strumenti e interfacce integrate per le gestione delle scorte;
  • Sviluppo di una Piattaforma Distributiva condivisa, che consenta di integrare le esigenze di logistica esterna (trasporto e stoccaggio);
  • Monitoraggio e mappatura percorsi nelle attività di tentata vendita;
  • Introduzione di un sistema di controllo e gestione all’interno delle aziende del partenariato, basato sull’elaborazione delle informazioni tecniche ed economiche;
  • Stipula di contratti di fornitura lungo la filiera regionale dei cereali e dei legumi secchi;
  • Condivisione e circolazione delle informazioni del SCG con i partner degli altri stadi della filiera, per allineare gli incentivi contrattuali e disincentivare atteggiamenti opportunistici.
Attività

– Task 1 ottimizzare ed efficientare la logistica delle aziende agricole e agroalimentari (sia per la gestione delle scorte che per la tentata vendita), si articola nei seguenti attività:

1.1)Ideazione progetto;
1.2) Animazione;
1.3) Programmazione delle attività operative della task;
1.4) Strumenti di supporto per la gestione delle scorte;
1.5) Ottimizzazione della distribuzione interna;
1.6) Piattaforme distributive;
1.7) Efficientamento della distribuzione e tentata vendita;
1.8) Diffusione e valorizzazione dei risultati.

– Task 2 trasferimento d’innovazione finalizzato alla diffusione dello strumento contrattuale per favorire una migliore integrazione dei produttori agricoli nella filiera agroalimentare e la creazione di maggiore valore aggiunto, si articola nei seguenti attività:

2.1) Ideazione progetto;
2.2) Animazione;
2.3) Programmazione delle attività operative della task;
2.4) Rilevazione, elaborazione dei dati raccolti e selezione dei contratti;
2.5) Diffusione e sottoscrizione dei contratti e applicazione SGC;
2.6) Verifica e controllo dei risultati e perfezionamento aspetti contrattuali e del SGC;
2.7) Analisi annuali dei risultati riferiti alla campagna agraria precedente;
2.8) Condivisione dei risultati con i partner e con le altre aziende coinvolte nel progetto;
2.9) Implementazione di un piano di miglioramento e di un manuale di controllo;

 

SITO WEB: www.retefilo.eu